ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Surriscaldamento globale e crisi finanziaria: due nodi da scogliere oggi al vertice europeo di Bruxelles.

Lettura in corso:

Surriscaldamento globale e crisi finanziaria: due nodi da scogliere oggi al vertice europeo di Bruxelles.

Dimensioni di testo Aa Aa

Lotta ai cambiamenti climatici e crisi finanziaria. Questi i principali nodi da scogliere al vertice europeo che si apre oggi a Bruxelles.

Categorico il presidente della Commissione Europea Barroso che dice: “salvare il clima del nostro pianeta deve restare un obbiettivo prioritario, la lotta contro il surriscaldamento globale non deve ssere vittima della crisi in corso”. Ecco perchè gli obbiettivi prefissati dal piano non vanno cambiati. Il piano di Bruxelles la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra del 20% entro il 2020, incentivando l’uso di energie alternative ed ecocarburanti.

Una duplice sfida per l’Europa e il mondo in un momento in cui i governi sono alle prese con il salvataggio delle banche e dell’economia globale.

Barroso si augura che i leader dei Ventisette mantegano gli impegni presi approvando il pacchetto di misure comunitarie entro la fine dell’anno.