ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Euforia sui mercati, timide speranze per i consumatori.

Lettura in corso:

Euforia sui mercati, timide speranze per i consumatori.

Dimensioni di testo Aa Aa

Da Wall Street a Main Street: dal mondo della finanza all’uomo della strada: ieri è stata una giornata caratterizzata dal segno piu’: una piccola ventata di ottimismo non solo per le borse ma anche per i consumatori. Certo l’allarme crisi non puo’ considerarsi ancora passato: senza contare il caro-vita che si fa sentire in tutta Europa.

“ Si spende con prudenza, racconta un parrucchiere di Londra, la gente pensa: devo fare il colore ai capelli, lo faro’, ma non spesso come prima; ho diverse clienti che hanno i figli da far studiare, di conseguenza il parrucchiere non è piu’ la prorità, sono tutti piu’ cauti con i soldi”.

Senza contare la crisi dei mutui che ha investito non solo gli Stati Uniti ma anche la Gran Bretagna: e a risentirne maggiormente sono soprattutto le piccole e medie imprese.

“ Avevo bisogno di un prestito, ci racconta un gestore di un locale londinese, ma non sono riuscito a trovare una banca che me lo concedesse. Nessun istituto di credito voleva prestarmi del denaro, anche se ho delle garanzie, sono proprietario di due ristoranti. Non importa, sono contento lo stesso, perchè anche senza l’aiuto delle banche sono riuscito a cavarmela bene”.

Mercati a parte,per tutti resta la tendenza al risparmio e alla cautela.