ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parigi garantisce i prestiti bancari per 360 mld di euro

Lettura in corso:

Parigi garantisce i prestiti bancari per 360 mld di euro

Dimensioni di testo Aa Aa

La Francia ha presentato il suo piano di salvataggio a conclusione del Consiglio dei ministri straordinario convocato all’Eliseo. Prestiti interbancari garantiti dallo Stato per 320 miliardi di euro più 40 miliardi per ricapitalizzare le banche in difficoltà. Il Presidente francese Nicolas Sarkozy: “Lo Stato garantirà i prestiti di cui le banche hanno bisogno per i finanziamenti. Il tetto complessivo per i prestiti garantiti è fissato a 320 miliardi di euro. Una cifra massima che senza dubbio non sarà mai raggiunta. Alla fine ci renderemo conto che l’Europa, l’Europa unita, ha fatto più degli Stati Uniti e credo che il piano che presentiamo sia totalmente trasparente. Grazie alla stampa i francesi sapranno esattamente quel che faremo”.

L’intervento di Parigi, analogo a quelli varati da Gran Bretagna e Germania, riguarda i prestiti richiesti entro la fine del 2009 e per una durata massima di 5 anni. Per il rifinanziamento delle banche verrà creata una società ad hoc integralmente posseduta dallo Stato. Come contropartita le banche saranno chiamate a sottoscrivere una convenzione che ne stabilisce gli obblighi in materia di finanziamenti ai privati, alle imprese e alle collettività territoriali.