ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alexander Lukashenko ha il permesso, temporaneo, di viaggiare liberamente in Europa

Lettura in corso:

Alexander Lukashenko ha il permesso, temporaneo, di viaggiare liberamente in Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo ha deciso l’Unione europea, levando per sei mesi le sanzioni contro il presidente della Bielorussia e altre cariche dello stato. La mossa è un gesto di buona volontà da parte di Bruxelles, sollecitato dalla presidenza francese dell’Unione, in risposta alla liberazione, la scorsa estate, di prigionieri politici in Bielorussia. Resta in vigore invece la messa al bando del capo della commissione elettorale, che ha gestito in modo irregolare le ultime legislative di settembre nelle quali gli alleati di Lukashenko hanno ottenuto una schiacciante vittoria. Banditi anche sei ufficiali che si ritiene siano stati coinvolti in attività di repressione degli avversari politici. Restituendo il visto di ingresso a Lukashenko, Bruxelles ha voluto prendere atto del mancato riconoscimento da parte di Minsk delle repubbliche secessioniste della Georgia.