ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La partnership con la Russia può ripartire, forse, senza fretta

Lettura in corso:

La partnership con la Russia può ripartire, forse, senza fretta

Dimensioni di testo Aa Aa

I ministri degli esteri dell’Unione europea riuniti a Lussemburgo hanno manifestato posizioni diverse sul rilancio delle trattative per una partnership con la Russia, trattative congelate dopo l’ingresso dell’esercito russo in Georgia lo scorso agosto.

Francia e Germania sono per un rilancio rapido dei colloqui, mentre Gran Bretagna, Svezia e alcuni paesi ex comunisti frenano.

Mosca ha ritirato gran parte delle truppe dalle zone cuscinetto in Georgia la settimana scorsa, una delle condizioni del cessate il fuoco, ma sono ancora in zona, e occupano altre aree lungo il confine. Il ministro degli esteri francese Bernard Kouchner fa notare che ci sono altre condizioni per la ripresa dei negoziati che non sono state soddisfatte.

Molte domande attendono una risposta dal summit tra i protagonisti del conflitto georgiano previsto mercoledì a Ginevra. Ma gli organizzatori hanno già declassato l’incontro a livello di esperti, e non si è trovato un accordo sulla partecipazione delle delegazioni di Ossezia del sud e Abkazia.