ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama consolida il vantaggio su McCain secondo i sondaggi

Lettura in corso:

Obama consolida il vantaggio su McCain secondo i sondaggi

Dimensioni di testo Aa Aa

Obama sempre avanti. A 3 settimane dal voto i sondaggi confermano un vantaggio significativo del candidato democratico alla Casa Bianca nei confronti di John McCain. E quando la campagna sembrava sull’orlo di una deriva a base di accuse e insulti, Obama ha ripristinato il fair play, pur senza risparmiare le critiche al rivale:

“Il senatore McCain ha servito con onore il suo Paese. E per questo merita il nostro rispetto. Ma, se vogliamo parlare di economia, e le famiglie qui in Pennsylvania lo sanno bene, il senatore McCain non è all’altezza”.

Linea della riconciliazione in nome del bene comune anche da parte del candidato Presidente repubblicano che sarebbe fermo al 43% delle intenzioni di voto rispetto al 49% di Obama:

“La gente che si preoccupa di avere una casa, di potersi permettere l’assistenza sanitaria vuole forse che stiamo qui a lanciarci accuse a vicenda? No! Quello che vuole è che ci sediamo ad uno stesso tavolo, Repubblicani e Democratici, per lavorare assieme in questi tremendi tempi di crisi, la più profonda crisi finanziaria della nostra storia”.

A fare da zavorra al veterano del Vietman potrebbe esserci la sua Vice, Sarah Palin. Considerata colpevole di abuso di potere nel suo Stato, l’Alaska, da parte di una commissione parlamentare, Palin ha respinto con decisione le accuse. Fino ad Halloween, 31 ottobre, c‘è ancora tempo per recuperare lo svantaggio. Il 4 novembre il giorno della verità.