ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Voto in Cecenia, in stato di emergenza dopo il terremoto

Lettura in corso:

Voto in Cecenia, in stato di emergenza dopo il terremoto

Dimensioni di testo Aa Aa

La Cecenia ha dichiarato lo stato d’emergenza dopo il terremoto che ha fatto almeno 13 vittime. Secondo il Ministero russo per le situazioni d’emergenza sono decine di migliaia le persone rimaste senza energia elettrica e numerose vie di comunicazione nella regione del Caucaso sono interrotte. Intanto da Mosca stanno arrivando gli aiuti umanitari:

“Il terremoto ha danneggiato molte case, tante sono completamente crollate” spiega un responsabile del ministero. “Il governo ceceno ha adottato misure d’emergenza per la ricostruzione”.

Tra gli edifici che hanno subito danni gravi risultano anche 3 ospedali. L’epicentro del sisma di sabato di magnitudo 6,3 gradi sulla scala Richter, è stato localizzato a circa 40 chilometri ad Est di Grozny, a 10 mila metri di profondità. La situazione eccezionale non ha impedito, oggi, lo svolgimento delle operazioni di voto per rinnovare il parlamento regionale della repubblica russa autonoma.