ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una commissione parlamentare dell'Alaska giudica Sarah Palin colpevole di "abuso di potere"

Lettura in corso:

Una commissione parlamentare dell'Alaska giudica Sarah Palin colpevole di "abuso di potere"

Dimensioni di testo Aa Aa

Sarah Pulin, governatrice dell’Alaska e candidata alla vicepresidenza per i repubblicani, è stata giudicata colpevole di abuso di potere da una commissione parlamentare del suo stato.

La Palin era accusata di aver licenziato il responsabile della sicurezza perché questi si era rifiutato di punire l’ex cognato della governatrice, in quel momento impegnato in una causa di divorzio dalla sorella della Palin.

Immediata la replica dello staff della candidata, che ha seccamente sottolineato che “il governatore Palin ha agito nei limiti stabiliti dalla legge”.

Nonostante le precisazioni, la pronuncia della Commissione cade in un momento difficile per il ticket McCain-Palin. I sondaggi vedono aumentare il distacco del candidato democratico Barack Obama, malgrado le gravi accuse di essere vicino a dei terroristi lanciate anche ieri da McCain.