ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crisi, Bush parla e tenta di rassicurare la nazione, ma Wall Street continua a scendere

Lettura in corso:

Crisi, Bush parla e tenta di rassicurare la nazione, ma Wall Street continua a scendere

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente americano è intervenuto nuovamente per rassicurare sulla crisi finanziaria. In una dichiarazione alle nazione, George W. Bush ha detto che le autorità stanno facendo tutto il possibile per stabilizzare i mercati: “Il piano che stiamo attuando è molto aggressivo ed è il piano giusto, anche se ci vorrà tempo affinché possa produrre effetti concreti. Il governo continuerà a intraprendere le azioni necessarie per riportare la stabilità sui mercati finanziari e ridare slancio all’economia”.

Le parole di Bush non hanno, però, avuto alcun effetto su Wall Street. Dopo un’apertura da brivido seguita da timidi tentativi di ripresa che la hanno portata in territorio positivo, la Borsa di New York si è messa nuovamente a scendere. Verso metà seduta, i due indici principali, il Dow Jones e il Nasdaq, cedono oltre il 3%.