ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Nato contro i pirati al largo della Somalia

Lettura in corso:

La Nato contro i pirati al largo della Somalia

Dimensioni di testo Aa Aa

La Nato si mobilita contro i pirati nel Corno d’Africa. Su richiesta dell’Onu e del Programma Alimentare Mondiale l’Alleanza Atlantica ha accettato di intervenire per garantire la sicurezza dei mercantili in transito al largo della Somalia, in particolare quelli carichi di aiuti destinati al Paese africano.

La decisione è stata presa a Budapest, nel corso di una riunione dei ministri della Difesa dei Paesi membri: “Sia il Programma Alimentare Mondiale – ha detto il portavoce della Nato – che il Segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki Moon hanno chiesto alla Nato aiuto per affrontare questi problemi. La Nato dispiegherà nella regione una forza marittima composta da sette navi entro due settimane”.

La missione consiste nello scortare le navi del Pam e pattugliare le acque dell’Oceano Indiano in una delle aree più pericolose al mondo, che collega Europa, Asia e Medio Oriente. Quest’anno è stata teatro di almeno una trentina di atti di pirateria. Una nave ucraina carica di armi è tuttora in mano a pirati. Anche una nave italiana sarà impegnata nella missione.