ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Forse presto l'energia sarà meno cara per milioni di europei

Lettura in corso:

Forse presto l'energia sarà meno cara per milioni di europei

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Consiglio dei ministri dei Trasporti dell’Unione Europea ha infatti raggiunto un intesa sulla liberalizzazione del mercato energetico: ovvero separazione tra società produttrici e quelle che gestiscono le reti di distribuzione di energia elettrica e gas.

Cruciale, per il buon fine del negoziato, è stato l’accordo che introduce la possibilità di ricorrere a una clausola di salvaguardia che consentirà alle autorità nazionali – previa autorizzazione della Commissione europea- di bloccare determinate operazioni. Ad esempio quando una società di distribuzione non separata patrimonialmente dalla casa madre volesse acquisire una rete di distribuzione in un’altro Paese Ue.

Secondo l’accordo ogni Paese potrà scegliere quale opzione seguire, tra le tre contenute nella proposta di direttiva esaminata dai 27, per assicurare l’apertura del mercato energetico e condizioni concorrenziali eque.

L’intesa dovrà ora essere formalmente approvata da un prossimo Consiglio e poi passare al vaglio del Parlamento Europeo.