ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Panico a Tokyo. Il Nikkei precipita sotto il dieci per cento

Lettura in corso:

Panico a Tokyo. Il Nikkei precipita sotto il dieci per cento

Dimensioni di testo Aa Aa

Affondano di nuovo le Borse internazionali e a fare peggio è Tokyo. Quasi meno undici per cento alle prime contrattazioni del Nikkei. In difficoltà anche la seconda borsa del Giappone, quella di Osaka, costretta a sospendere diversi titoli per eccesso i ribasso.

Un drammatico risultato arrivato sulla scia di una pesante chiusura a New York, dove il Dow Jones ha perso più del sette per cento, mentre il Nasdaq è arretrato di quasi cinque punti e mezzo. Il titolo peggiore: General Motors, crollato del 31,11%, sotto il peso delle pessime previsioni per il mercato dell’auto a livello mondiale.

Nelle borse europee è stato un giovedì di incertezza. Le principali piazze del Vecchio Continente hanno chiuso in negativo. Bruciati cento miliardi di capitalizzazione. Francoforte ha chiuso con un calo di oltre tre punti percentuali, a Londra perdite di oltre l’1%, Parigi dell’1,5% e Milano di quasi il 2%. Peggior piazza Madrid, con perdite intorno al 4%.