ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ad Evian Russia ed Europa sono piu' vicine

Lettura in corso:

Ad Evian Russia ed Europa sono piu' vicine

Dimensioni di testo Aa Aa

Il futuro è all’insegna del dialogo tra Bruxelles e Mosca. Queste le intenzioni di Medvedev e Sarkozy, incontratisi a Evian in Francia. Il ritiro russo dalla Georgia si è concluso in anticipo rispetto ai patti e il presidente russo ci tiene a sottolineare le affinità con l’Unione Europea. Punta invece il dito contro gli Stati Uniti colpevoli di avere soffiato sul fuoco del conflitto georgiano.

“Spero che la parentesi tragica del conflitto in caucaso sia chiusa – ha detto Medvedev- vorrei sottolineare ancora una volta il ruolo costruttivo dell’Unione Europea nella ricerca di una soluzione diplomatica della crisi”

Necessaria la via del dialogo anche per il presidente francese Nicolas Sarkozy:
“Non solo in Europa ci si interroga sui veri obiettivi della Russia rispetto ai suoi vicini e sui metodi che intendere usare per realizzarli, ma se continuerà ad esistere una crisi di fiducia tra Europa e Russia avrà delle conseguenze gravi”.

Il ritiro russo è completato. Tutti e sei i check point nella fascia di sicurezza della regione georgiana separtista dell’Ossezia del Sud sono stati rimossi. Smantellato anche varco di Karaleti. Gli osservatori di pace hanno controllato lo svolgimento delle operazioni.