ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ancora scontri fra polizia e manifestanti

Lettura in corso:

Ancora scontri fra polizia e manifestanti

Dimensioni di testo Aa Aa

A Bangkok gli agenti hanno usato i lacrimogeni per disperdere migliaia di persone assiepate davanti al parlamento. Il nuovo esecutivo ha proposto una modifica della costituzione che ha ridato fuoco alle polveri della protesta.

Da agosto è in atto un braccio di ferro fra l’opposizione, fedele alla monarchia, e il governo, sospettato di voler istaurare la repubblica. Alcuni edifici governativi sono occupati e i manifestanti minacciavano di entrare anche in parlamento, in concomitanza con la presentazione delle linee guida del nuovo governo. Da qui la reazione della polizia che ha provocato una sessantina di feriti, tre dei quali gravi.

L’opposizione esige le dimissioni del premier Somchai Wongsawat considerato un luogotenente dell’ex primo ministro Thaksin Shinawatra, rovesciato dall’esercito nel 2006 e oggi in esilio in Gran Bretagna.