ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele, Tzipi Livni determinata ad andare avanti nei negoziati di pace

Lettura in corso:

Israele, Tzipi Livni determinata ad andare avanti nei negoziati di pace

Dimensioni di testo Aa Aa

L’impegno assunto ad Annapolis non è lettera morta. Tzipi Livni, ministro degli esteri israeliano incaricata di formare un nuovo governo, ha detto che i negoziati di pace con i palestinesi continuano e non ha escluso di raggiungere un’intesa di principio entro gennaio.

Per farlo, Livni ha dichiarato che occorre lavorare su due fronti: da un lato favorire gli elementi moderati, dall’altro combattere gli estremisti. “Solo così – ha aggiunto – si arriverà ad una pace vera, di quelle capaci di cambiare lo stato delle cose”.

Le difficoltà però rimangono e non sono poche. A cominciare da quella di dar vita a un nuovo esecutivo, dopo le dimissioni del premier Olmert. Livni ha tempo fino al 3 di novembre, dopodiché il presidente Shimon Peres potrebbe indire elezioni anticipate. Novembre è anche il mese delle presidenziali negli Stati Uniti, un altro elemento che potrebbe influire sull’andamento dei negoziati di pace tra israeliani e palestinesi.