ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Palin all'attacco: "Obama amico di terroristi"

Lettura in corso:

Palin all'attacco: "Obama amico di terroristi"

Dimensioni di testo Aa Aa

Sarah Palin passa all’attacco, con accuse personali e pesanti: Obama – dice – è “amico di terroristi”.

In calo nei sondaggi e sul punto di farsi strappare alcuni stati chiave, la coppia repubblicana McCain-Palin mette decisamente da parte i toni moderati e bipartisan serviti a far passare il piano salva finanza.

“Uno dei suoi primi sostenitori – ha detto la candidata alla vicepresidenza – era un uomo che , secondo il New York Times, era un terrorista statunitense e parte di un gruppo che, cito, ha lanciato una campagna per attacchi terroristicvi contro il Pentagono e il Campidoglio”.

In realtà l’inchiesta del New York Times concludeva che Obama non era un amico di Bill Ayers, uno stimato professore che negli anni 70 fu tra i fondatori di un gruppo radicale.

Obama si è difeso dicendo che aveva 8 anni all’epoca dell’attività militante di Ayers, e ha portato il dibattito su altri temi.

“Siamo stanchi – ha detto Obama – di vedere ogni volta i candidati promettere piani dettagliati per offrire un’assistenza sanitaria adeguata ai cittadini, e poi lasciarsi schiacciare dal peso della politica di Washington e dalla lobby delle assicurazioni”.

Sono 45 milioni gli americani senza copertura sanitaria, e in tempi di crisi finanziaria questo sarà uno dei temi che Obama cercherà di imporre a McCain, martedì, nella seconda sfida televisiva.