ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania alle prese con la crisi dei mutui. Il governo annuncia misure

Lettura in corso:

Germania alle prese con la crisi dei mutui. Il governo annuncia misure

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ in Germania, attorno al salvataggio di Hypo Real Estate, che potrebbe concretizzarsi un nuovo intervento pubblico per arginare la incipiente crisi dei mercati finanziari.

Inquietando il governo e i risparmiatori, la banca bavarese ha annunciato il fallimento di un piano da 35 miliardi di euro. Secondo altre stime però il buco da riempire, entro il 2009, sarebbe tra i 70 e i 100 miliardi.

Il pericolo che si instauri un effetto domino non viene ignorato dal cancelliere tedesco:

“Il governo federale è consapevole che non occuparsi dei problemi di un singolo istituto finanziario porterebbe a problemi per tutto il sistema. Per questo sono in corso iniziative urgenti per salvare Hypo Real Estate. Bisogna aggiungere che i responsabili di questa situazione, saranno chiamati a risponderne”.

La grana tedesca scoppia all’indomani del mini-vertice di Parigi, dove come sottolinea la stampa europea, non sono state assunte decisioni comuni, da parte di Germania, Francia, Gran Bretagna e Italia, che oltre a un generico impegno ad affrontare il problema, hanno finito per lasciare ai singoli stati membri l’onere di stabilire eventuali misure.

Una posizione che già a Parigi Angela Merkel aveva difeso, consapevole dell’urgenza di affrontare la crisi e forse anche delle difficoltà di raggiungere una posizione unitaria tra i 27 paesi membri dell’Unione.

Solo pochi giorni fa il cancelliere tedesco aveva detto di non voler rilasciare alle banche un assegno in bianco.