ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tassi invariati dalla Bce, l'euro continua a scendere

Lettura in corso:

Tassi invariati dalla Bce, l'euro continua a scendere

Dimensioni di testo Aa Aa

La Banca Centrale Europea non abbassa i tassi e l’euro continua la sua ripida discesa. Nelle principali piazze del mondo la moneta unica viene scambiata sotto gli 1,38 dollari, il minimo da 18 mesi. Ad aggiungere incertezza sui mercati è stata la decisione del direttivo della Bce che mantiene invariato il tasso di riferimento al 4,25 %nonostante la generale crisi finanziaria.

“Secondo il Consiglio dei governatori – ha detto il presidente Jean Claude Trichet – la prospettiva economica è soggetta a crescenti rischi, che derivano principalmente da uno scenario di tensioni sui mercati finanziari; tensioni che influiscono sull’economia reale in maniera più grave del previsto.”

Alla domanda se anche in Europa è previsto un piano di salvataggio simile a quello che gli Stati Uniti stanno varando, Trichet ha cosi’ risposto: “L’Europa non ha lo status di federazione politica. Non abbiamo un bilancio federale, quindi l’idea che noi potremmo fare lo stesso che viene fatto dall’altra parte dell’Atlantico non è coerente con la struttura politica europea”.

L’approccio della Bce resta dunque quello della difesa dei prezzi dai rischi inflazionistici. Col rischio pero’ di un progressivo deterioramento della situazione economica, soprattutto nei comparti manifatturieri.