ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Inquietudine in Europa per crisi USA

Lettura in corso:

Inquietudine in Europa per crisi USA

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi finanziaria, dopo aver fatto tremare le borse del mondo intero, rientra nella vita quotidiana dei cittadini.

A Parigi, l’autunno è meno poetico del solito: “Cerco di non entrare nel panico – dice una signora -e di non pensare che potranno esserci terribili consequenze per tutti. Sto tentando di rimanere calma e di non spendere molto”.

“Non dobbiamo essere ingenui – sottolinea un impiegato parigino – quello che sta succedendo negli Stati Uniti avrà conseguenze mondiali sia sui mercati finanziari sia sulla globale crescita economica. Tutti i paesi sono coinvolti”.

Anche a Londra, nessuna reazione scomposta, ma qualche precauzione in più da parte dei cittadini: “ Ho visto le notizie durante il week end – precisa una ragazza – e ho solo pensato “non voglio lasciare i miei soldi in banca” ora sto andando a metterli in un posto sicuro.”

“Io ho perso il lavoro due mesi fa – dichiara un giovane – I miei amici sono entrati in cassa integrazione. Anch’io non vado più a mangiare da Mcdonalds, ma rientro a casa a farmi un toast.”