ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Europa lotta contro il fallimento finanziario

Lettura in corso:

L'Europa lotta contro il fallimento finanziario

Dimensioni di testo Aa Aa

Per far fronte alla crisi bancaria in Europa la Commisisone pur facendo la voce grossa, abbozza alla nazionalizzazione di bradford & Bringley e di Dexia.

Il rifinanziamento delle tre principali vittime europee della crisi americana (Bradford&Bingley, Fortis e Daxia) non danno però certezze sulla solidità del settore bancario nel Vecchio Continente.

“Il sistema bancario europeo In effetti, non molte banche di recente hanno dimostrato trasparenza e buona reputazione, ad eccezione della spagnola Santander.

Il colosso bancario, non solo è corso in aiuto della britannica Bradford & Bingley, ma si posiziona come jolly su tutte le situazioni di crisi e l’ultima riguarda proprio l’italiana Unicredit. La notizia fa risalire il titolo dell’Istituto bancario guidato da Alessandro Profumo in Borsa, dopo le disastrose perdite registrate nei gironi scorsi.

Ed è Intesa San Paolo, la diretta concorrente di Unicredit a farne le spese e a essere sospesa in Borsa per eccesso di ribasso.

A supervisionare il tutto la Banca centrale europea, che non solo inietterà nelle prossime ore duecento miliardi di euro sul mercato monetario, ma punta all’obiettivo che i risparmiatori europei non restino coinvolti nel fallimento e che si eviti la diffusione del panico nel sistema bancario (come accadde nel 2007 in Gran Bretagna per Northern Rock).