ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pröll alla guida dei conservatori

Lettura in corso:

Pröll alla guida dei conservatori

Dimensioni di testo Aa Aa

A Josef Pröll il compito di risollevare la sorte dei conservatori austriaci. Dopo la batosta elettorale dello scorso fine settimana, Wilhelm Molterer ha annunciato le dimissioni. Lo sostituisce l’attuale ministro dell’Ambiente: “Accetto questa decisione del partito con grande umiltà – ha detto. Discuteremo in dettaglio di questo a un congresso straordinario. Non abbiamo ancora deciso se saremo parte di un un governo di coalizione oppure se fare opposizione e soprattutto non ci sono accordi su alcuna forma di coalizione”.

Pröll è considerato giovane promessa del partito. A differenza del dimissionario Molterer, è in buoni rapporti con il leader dei social democratici Werner Fayman, che sarà incaricato di formare il nuovo governo. Fayman si è detto a favore di una grande coalizione. Il suo partito ha perso terreno alle legislative, con il peggior risultato della sua storia, pur restando la prima forza del Paese.

Il voto di domenica ha sanzionato i partiti tradizionali, che tra liti e divisioni hanno governato l’Austria negli ultimi diciotto mesi, mentre ha promosso le forze di esterma destra che unite hanno sfiorato il 30 per cento dei consensi.