ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ultime ore di campagna elettorale in Austria

Lettura in corso:

Ultime ore di campagna elettorale in Austria

Dimensioni di testo Aa Aa

Ultime battute della campagna elettorale in Austria, dove elezioni politiche anticipate si terranno domani a seguito alla dissoluzione del governo di grande coalizione tra socialdemocratici e centrodestra.
Secondo gli ultimi sondaggi, la percentuale di elettori intenzionata a votare per uno dei due partiti, l’SDO e l’OVP, sarebbe al livello piu’ basso dalla seconda guerra mondiale.
La campagna elettorale si é giocata essenzialmente sul tema dell’inflazione, che, come in molti altri paesi europei, ha raggiunto il livello piu’ elevato degli ultimi quindici anni, a causa dell’aumento dei prezzi dell’energia e dell’alimentare.
Nessuno azzarda previsioni sul governo che uscira’ dalle urne. Il leader socialdemocratico Werner Feymann é davanti, ma ha un vantaggio inferiore al margine d’errore delle inchieste di opinione.
Le chiavi delle elezioni sono quindi in mano ai due partiti dell’estrema destra. Secondo le ultime proiezioni, il Partito della Liberta’, il FPO, di Heinz-Christian Strache e il BZO di Jorg Haider raccoglierebbero oltre un quarto del totale dei voti.
Tutti i partiti si sono lanciati in una caccia all’ultimo voto, fondamentale in un paese in cui un terzo degli elettori sono ancora indecisi.
Il FPO di Strache ha organizzato un concerto nel centro della Vienna piu’ popolare, intorno al mercato Vicktor Adler, un feudo socialdemocratico dove la sinistra raccoglie piu’ della meta’ dei consensi.
La presenza del leader di estrema destra nel quartiere non ha mancato di suscitare proteste: a fine giornata, si registrava qualche scaramuccia tra i militanti FPO e quelli di sinistra.
Le urne saranno aperte tutta la giornata di domani. I risultati in prima serata.