ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Borse in calo, le Banche Centrali immettono liquidità

Lettura in corso:

Borse in calo, le Banche Centrali immettono liquidità

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo stallo sul piano di salvataggio made in Usa e il nuovo fallimento bancario prosciugano la fiducia delle borse di mezzo mondo che aprono al ribasso.

Segno meno a Francoforte con il Dax che incassa perdite superiori all’1%. Ancora più netta la reazione negativa di Londra che ha cominciato la giornata sfiorando un punto e mezzo percentuale sotto rispetto alla chiusura di giovedì. Identica tendenza per i mercati asiatici.

E le Banche Centrali rispondono annunciando nuove iniezioni di liquidità sui mercati finanziari per alleggerire la pressione sul dollaro. La Federal Reserve Statunitense e la Banca Centrale Europea aumenteranno le loro linee di finanziamento.

Meccanismo a cui prendono parte anche la la Banca d’Inghilterra e la Bns, la Banca Nazionale Svizzera.

La Fed è pronta ad assicurare 10 miliardi di dollari in più per i prestiti a breve termine con la Bce e altri 3 miliardi con la Banca Svizzera.