ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'oracolo di Omaha mette un piede di Goldman Sachs

Lettura in corso:

L'oracolo di Omaha mette un piede di Goldman Sachs

Dimensioni di testo Aa Aa

5 miliardi di dollari in Goldman Sachs. Warren Buffett è l’uomo più ricco del mondo ma non è tipo da buttare i soldi dalla finestra. Se ha deciso di investirne tanti, 3,4 miliardi di euro, in un istituto in difficoltà, che ha rischiato il fallimento per la crisi dei subprime, significa che la banca americana, conserva il suo fascino. Buffett ha investito in azioni privilegiate, convertibili in azioni ordinarie nei prossimi 5 anni.

L’oracolo di Omaha, come viene soprannominato, non è il solo ad aver messo gli occhi e le mani su Goldman Sachs. Anche Sumitomo Mitsui, terza banca giapponese, ha manifestato interesse nei confronti dell’istituto americano.

In questo caso però l’operazione non è ancora andata in porto. Secondo indiscrezioni i giapponesi sono pronti a mettere sul piatto fino a 3 miliardi di dollari, 2 miliardi di euro. La Borsa ha gradito.