ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Eta uccide in Cantabria, è il terzo attentato in 24 ore

Lettura in corso:

L'Eta uccide in Cantabria, è il terzo attentato in 24 ore

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ il terzo attentato in 24 ore. Nel Nord della Spagna un’autobomba e’ esplosa vicino alla base militare di Santona, in Cantabria a pochi chilometri dal confine con il Paese Basco.

Il bilancio provvisorio è di un morto e un ferito. Poco prima dell’una di mattina, ora della deflagrazioni, le autorità locali hanno ricevuto una telefonata di rivendicazione da parte dell’ Eta.

Nel Paese Basco nella notte tra sabato e domenica altre due auto bomba erano esplose, ad una manciata di minuti l’una dall’altra.

Ad Ondarroa, vicino Bilbao, 11 persone di cui 10 poliziotti sono rimasti feriti di fronte al commissariato di polizia regionale.

Poco prima a Vitoria l’altra autobomba, esplosa di fronte ad una filiale della cassa di risparmio Caja Vital, ma non ha fatto vittime.

Pochi giorni fa il tribunale speciale Audencia National aveva dichiarato fuori legge due partiti indipendentisti per la loro vicinanza a Batasuna, braccio politico dell’Eta, già dichiarato fuori legge.