ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Slovenia: vittoria a sorpresa dei socialdemocratici

Lettura in corso:

Slovenia: vittoria a sorpresa dei socialdemocratici

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ un risultato a sorpresa, che ha travalicato ogni previsione quello delle elezioni in Slovenia. I cittadini hanno premiato il partito dei social democratici di Borut Pahor, con il oltre il 30 per cento delle preferenze.

Una batosta inaspettata per il centro destra del premier uscente Janez Jansa, dato fino alla vigilia favorito. Pahor ha festeggiato con i partiti di sinistra minori che faranno parte della sua coalizione.

Il Partito democratico sloveno, finora al governo, si è dovuto accontentare del secondo posto con circa il 29 per cento delle preferenze. Quindi senza la maggioranza relativa per ottenere l’incarico.

Ad emergere nell’ex Repubblica Jugoslava, indipendente dal ’91, è l’uomo dei compromessi. Borut Pahor, che proviene dai socialisti riformati, ha saputo riempire il vuoto nel centro-sinistra sloveno, in crisi dal 2004.