ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Legislative in Slovenia: vincono i socialdemocratici

Lettura in corso:

Legislative in Slovenia: vincono i socialdemocratici

Dimensioni di testo Aa Aa

In Slovenia i socialdemocratici hanno vinto, anche se con un margine minimo, le elezioni di domenica, stando agli ultimi risultati comunicati dalla Commissione elettorale ma a spoglio non ancora terminato, mancano infatti i voti dati per corrispondenza.

Ottenendo il 30% delle preferenze il partito guidato da Barut Pahor si prepara per la fase delle consultazioni.

Nel suo primo commento Pahor si è tenuto cauto: “Nelle ultime elezioni siamo risultati il terzo partito , oggi sembra che siamo arrivatio in testa. È un vero successo, ma bisognerà attendere i risultati finali”.

Nella prospettiva di formare una maggioranza parlamentare e un governo, i socialdemocratici sono in vantaggio, i loro alleati potenziali i liberal democratici di Katarina Kresal e il nuovo partito Zares guidato da Gregor Golovic hanno hanno superato lo sbarramento del 4% per entrare in parlamento.

Il partito dei pensionati, che è passato dal 4 al 7%, ha già teso la mano ai socialdemocratici.

Il grande sconfitto sembra lui, il premier uscente Janez Jansa.Il suo partito democratico si è fermato al 29, 32%.

Tenuto conto dello scarto ridotto con i social democratici, JAnsa può sperare di migliorare il risultato grazie ai voti dati per corrispondenza, di cui il grosso è costituito dagli sloveni all’estero, favorevoli al partito democratico.

L’esito di quest’ultimi sarà reso noto ufficialmente il 29 settembre.

.