ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Colonia. Vietata per motivi di "ordine pubblico" l amanifestazione anti-Islam

Lettura in corso:

Colonia. Vietata per motivi di "ordine pubblico" l amanifestazione anti-Islam

Dimensioni di testo Aa Aa

Troppa tensione. La manifestazione anti-islamica di Colonia indetta da un cartello di forze xenofobe è stata vietata dalla polizia.
Nella città tedesca oggi come ieri sono proseguite le iniziative di protesta delle organizzazioni democratiche e antirazziste. Tafferugli con le forze dell’ordine sono scoppiati a diverse riprese a margine dei sit in organizzati nel centro città.

I neonazisti non si sono fatti vedere. Gli organizzatori della manifestazione annunciavano la partecipazione di almeno 2 mila persone, ma in città stamane ne erano arrivate solo poche decine mentre molto piu massiccia, come vediamo, è stata la partecipazione alla contromanifestazione anti-fascista ha cui ha aderito anche il borgomastro cristiano-democratico Fritz Schramma.

Il cartello Pro-Koln intendeva protestare contro la costruzione di una grande moschea e contro la presunta islamizzazione della società tedesca. Al suo appello avevano risposto esponenti di diverse formazioni della destra ed estrema destra europee.

La presenza di persone molto vicine alla galassia neonazista ha messo in allarme non solo le migliaia di partecipanti alla contromanifestazione ma anche i servizi segreti tedeschi.