ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: Livni riunisce la direzione di Kadima, indebolito dalla battaglia interna

Lettura in corso:

Israele: Livni riunisce la direzione di Kadima, indebolito dalla battaglia interna

Dimensioni di testo Aa Aa

Non è ancora stata incaricata di formare il governo israeliano, ma Tzipi Livni ha già aperto le consultazioni. Appena eletta leader del partito Kadima e in attesa che il premier Olmert dia effettivamente le dimissioni, passandole il testimone, la donna a capo della diplomazia israeliana sta già pensando a come mettere insieme la futura coalizione. Innanzitutto ha convocato per oggi la direzione di Kadima, apparso diviso negli ultimi tempi in occasione delle primarie e indebolito dalla battaglia interna.

Un chiarimento sembra indispensabile, specie dopo che il suo principale avversario nel partito, il ministro dei trasporti Shaul Mofaz, ha annunciato di volersi prendere una pausa dall’attività politica, una formula che secondo molti nasconderebbe l’intenzione di passare al Likud di Benjamin Netanyahu.

E al Likud guarda anche Livni, che, nell’ottica di un governo di unità nazionale, ha inoltre avviato contatti con i laburisti e con il partito ultraortodosso Shas. Un’intesa con quest’ultimo condizionerebbe peró il processo di pace con i Palestinesi, visto che il leader di Shas Eli Yshai, non è disposto a negoziare su Gerusalemme Est.