ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Matrimonio finanziario riparatore nel Regno Unito, Lloyds Tsb acquisterà Hbos

Lettura in corso:

Matrimonio finanziario riparatore nel Regno Unito, Lloyds Tsb acquisterà Hbos

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi spinge il settore bancario britannico a consolidarsi. Hbos, a cui fa capo la Halifax, il maggiore erogatore di mutui del Paese, è in trattativa con Lloyds Tsb. L’accordo ha tutta l’aria di essere un matrimonio riparatore: Hbos si trova nel mirino del mercato, che dubita della sua solidità patrimoniale.

“La questione credo sia questa – dice un analista – o il governo assiste alla caduta di Hbos o le altre banche intervengono in sui aiuto. Il management della banca dice che va tutto bene, ma bisogna veder se gli investitori ci credono”.

Prima dell’annuncio della fusione il titolo era stato bersaglio di vendite alla City, arrivando a perdere fino al 50%. Il mercato temeva che l’istituto non fosse più in grado di camminare sulle proprie gambe.

Hbos, che ha 2 milioni di piccoli azionisti, ha proceduto a un aumento di capitale due mesi fa. La fusione con Lloyds, una delle banche britanniche meno esposta alla crisi dei subprime, darebbe vita a un mega-istituto di credito con 1.250 miliardi di euro di attività.