ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al via il primo vertice europeo sui rom

Lettura in corso:

Al via il primo vertice europeo sui rom

Dimensioni di testo Aa Aa

Aiutare l’integrazione dei rom. Si apre sotto questo auspicio il primo summit europeo dedicato interamente ai nomadi. Alla presenza tra gli altri del milionario ungherese George Soros, il vertice si tiene questo martedì a Bruxelles.

La comunità rom conta in Europa 10, 12 milioni di membri. Stando a un rapporto del Consiglio d’Europa fino al 50% dei bambini rom non termina la scuola primaria, mentre tra il 50 e l’80% che frequentano la scuola sono indirizzati verso istituti speciali per minori che presentano difficoltà nell’apprendimento. “Si tratta di una situazione estrema, non solo dal punto di vista morale e dei diritti umani, ma anche economico e culturale. Tutto questo si traduce in una grave perdita per l’Europa”.

I partecipanti al vertice dovranno trovare un accordo per un piano d’azione mirato all’integrazione dei rom nei 27 stati membri. Il miglioramento della scolarizzazione dei bambini resta un obiettivo prioritario.

Il vertice arriva a qualche giorno dal via libera di Bruxelles alle misure varate dal governo italiano, che prevedono il registro delle impronte digitali anche per i bambini rom.