ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Papa parla ai giovani a Parigi. Sintonia con Sarkozy sulla revisione della laicità

Lettura in corso:

Il Papa parla ai giovani a Parigi. Sintonia con Sarkozy sulla revisione della laicità

Dimensioni di testo Aa Aa

La prima giornata della visita di Benedetto XVI in Francia si è conclusa davanti a una folla entusiasta. La tradizionale laicità del Paese (sul cui significato è in corso un dibattito aperto l’anno scorso da dichiarazioni del presidente Sarkozy) non ha impedito ai giovani di accogliere con calore il Papa. Poche le contestazioni. Sul sagrato della Cattedrale di Notre-Dame, il Pontefice ha messo in guardia i giovani dai pericoli del mondo moderno: “Ne citeró solo alcuni: le dispute e le lotte in seno alla comunità dei credenti, le seduzioni offerte dalle pseudo-saggezze religiose e filosofiche, la superficialità nella fede e la morale dissoluta.”

Il Papa era arrivato a Parigi in mattinata, accolto dal presidente francese e da sua moglie. Durante l’incontro all’Eliseo, in perfetta sintonia, Bendetto Sedicesimo e Nicolas Sarkozy hanno ribadito l’importanza delle radici cristiane della Francia e dell’Europa e di una revisione del concetto di laicità.

La seconda giornata del viaggio papale si snoderà tra Parigi e il sud della Francia. Dopo la messa davanti a Les Invalides, il Pontefice si sposterà a Lourdes. Nel luogo in cui 150 anni fa sarebbe apparsa la Madonna, lo attende un altro bagno di folla.