ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Texas. Paura per l'uragano Ike. Più di 1 milione gli evacuati

Lettura in corso:

Texas. Paura per l'uragano Ike. Più di 1 milione gli evacuati

Dimensioni di testo Aa Aa

Galveston e la costa meridionale del Texas attendono con preoccupazione l’arrivo dell’uragano Ike, previsto fra poco. Malgrado gli insistenti inviti a lasciare la zona alcune migliaia di abitanti hanno deciso di restare. Le autorità hanno disposto dei ricoveri d’urgenza, avvertendo che, durante il passaggio dell’uragano i pompieri non potranno effettuare alcun intervento.

Il ministro americano per le situazioni di emergenza Michael Chertoff ha usato toni allarmisti: “La grandezza, la forza e l’attuale percorso dell’uragano possono potenzialmente provocare effetti catastrofici, lasciatemelo ripetere, catastrofici, minacciando la vita e la sicurezza dei cittadini sulla costa del Texas e nella parte occidentale della Luisiana”.

Con i suoi 5 milioni di abitanti, Houston è la quarta metropoli degli Stati Uniti. Oltre un milione di persone hanno già lasciato l’area dirigendosi verso nord. Una fascia costiera lunga 640 km, fra il Texas e la Luisiana, dovrebbe prendere in pieno l’uragano, prima che, entrando all’interno del paese, il vento non perda potenza.

C‘è timore anche per le raffinerie che si trovano intorno a Houston, una delle capitali dell’industria petrolifera americana, oltre che per le piattaforme al largo, nel golfo del Messico, che Ike potrebbe spazzare via.