ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Settimo anniversario dell'11 settembre: Obama e Mc Cain, insieme, a Ground zero

Lettura in corso:

Settimo anniversario dell'11 settembre: Obama e Mc Cain, insieme, a Ground zero

Dimensioni di testo Aa Aa

Per un giorno hanno sotterrato l’ascia di guerra e si sono ritrovati in raccoglimento a Ground zero. John Mc Cain e Barack Obama ieri hanno ricordato insieme le vittime dell’11 settembre, percorrendo la passerella che porta là dove sorgevano le Torri gemelle di New York.

La campagna elettorale per le presidenziali americane ha taciuto per un giorno. Di concerto, il candidato repubblicano e quello democratico si sono astenuti dal fare qualunque comunicato elettorale.

Momento più toccante della cerimonia, il minuto di silenzio per ricordare le circa 3mila vittime dell’attentato perpetrato 7 anni fa.

L’attuale presidente degli Stati Uniti George Bush ha seguito invece le commemorazioni a Washington, sul luogo dell’attacco al Pentagono, dove il capo della Casa Bianca ha inaugurato un parco alla memoria delle vittime:

“Dall’11 settembre i nostri soldati combattono il terrorismo all’estero, ecco perché non dobbiamo farvi fronte qui da noi” ha detto il presidente che ha ordinò l’invasione dell’Afghanistan e dell’Iraq.

Bush aveva detto all’epoca che avrebbe scovato Osama Bin Laden e avrebbe preso a calci il suo cammello. Entrambi sono ancora ricercati.