ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Juncker: la situazione economica non è facile ma l'Europa non è sulla strada della recessione

Lettura in corso:

Juncker: la situazione economica non è facile ma l'Europa non è sulla strada della recessione

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente dell’eurogruppo Jean-Claude Juncker ha voluto rassicurare sulla stato dell’Economia nel corso della riunione dell’Ecofin a Nizza. Il premier e ministro delle Finanze lussemburghese, è stato inoltre riconfermato alla guida dell’eurogruppo per altri due anni.

“Innazitutto non bisogna dire che l’Europa e sull’orlo della recessione perché non è vero – ha spiegato Juncker -. Noi facciamo la differenza tra recessione e recessione tecnica”.

Juncker ha ricordato le previsioni di crescita al ribasso della Commissione europea, la crisi dei mercati finanziari e il rallentamento generale del Pil. Ma secondo il presidente dell’eurogruppo non bisogna ricorrere a scorciatoie per superare questi shock che pesano sulle economie europee.

“Non se ne parla proprio di aumentare i deficit di bilancio – ha aggiunto Juncker -. Nel 2008 non ci possiamo permettere di rifare gli stessi errori compiuti nei precedenti shock economici”.

Per Juncker le risposte alla crisi non devono essere nazionali ma comuni a tutte le economie della zona euro rispettando innazitutto le regole contenute nel patto di stabilità.