ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Beirut: ucciso in un attentato un politico filo siriano

Lettura in corso:

Beirut: ucciso in un attentato un politico filo siriano

Dimensioni di testo Aa Aa

Una bomba contro la pace. Non hanno dubbi i leader libanesi di tutti gli schieramenti. L’uccisione di Saleh Aridi rappresenta il tentativo di boicottare il processo di riconciliazione del paese.

Aridi, druso, 55 anni, era membro dell’ufficio politico del Partito Democratico del leader filosiriano Talal Arslan.

É stato ucciso ieri sera con 500 grammi di esplosivo fatti esplodere sotto la sua auto nel villaggio di Beisour, a Sud-Est di Beirut.

I giornali oggi in edicola ricordano il ruolo chiave svolta da Aridi nel riavvicinamento tra Arslan e il suo rivale druso, il leader antisiriano e segretario del Partito socialista progressista Walid Jumblat.

La prossima settimana è previsto l’avvio di un dialogo tra tutti i partiti libanesi per superare le differenze e uscire dalla crisi seguita alla guerra civile del maggio scorso.