ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia: prostituirsi per strada è reato

Lettura in corso:

Italia: prostituirsi per strada è reato

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo Berlusconi dichiara guerra alla prostituzione nei luoghi pubblici. Addio alla Merlin che cinquant’anni fa mise fuori legge i bordelli, avanti col testo del ministro per le Pari opportunità Mara Carfagna.

Il progetto approvato in consiglio dei ministri equipara le pene per lucciole e clienti.

Dai cinque ai quindici giorni di reclusione e multa dai duecento fino ai tremila euro le pene previste. Ma soprattutto misure più severe per lo sfruttamento della prostituzione, con l’aggravante dello sfruttamento dei minori. Resta l’ambiguità sulla prostituzione in luoghi privati: non è legale, non è un reato – ha detto la Carfagna.