ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Germania Co2 sottoterra: al via il progetto pilota per ottenere energia pulita, ma gli ambientalisti protestano.

Lettura in corso:

In Germania Co2 sottoterra: al via il progetto pilota per ottenere energia pulita, ma gli ambientalisti protestano.

Dimensioni di testo Aa Aa

Produrre energia senza inquinare l’atmosfera. Apre i battenti in Germania il primo impianto per lo stoccaggio sotterraneo della Co2 prodotta dalla combustione del carbone. L’ esperimento si svolge nella centrale a Lignite “ Schwarze Pumpe” nel Brandeburgo, ed è gestito dal gigante energetico Vattenfall. Il progetto, costato 60 milioni di euro, ha già destato le proteste degli ambientalisti.

“Chi dice che la nostra tecnologia aggredisce l’ambiente dice sciocchezze- risponde Lars Goran Josefsson amministratore delegato della Vattenfall- noi crediamo in quello che stiamo facendo, prendiamo le nostre responsabilità molto seriamente, stiamo per ottenere elettricità pulita”

Gli ambientalisti protestano perché l’ anidride carbonica non scompare ma viene resa liquida e trasportata con dei camion nel vicino Land della Sassonia-Anhalt, per essere immagazzinata sottoterra. E aggiungono: “Noi chiediamo una moratoria sul carbone, perchè non vengano costruite altre centrali finchè non sia provata l’efficacia di questa tecnologia”.

La Germania dove si prevede l’abbandono del nucleare entro il 2020, ha già messo in cantiere la costruzione di oltre 20 nuove centrali a carbone