ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Zardari giura da presidente e si impegna con Karzai a collaborare nella lotta contro il terrorismo

Lettura in corso:

Zardari giura da presidente e si impegna con Karzai a collaborare nella lotta contro il terrorismo

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ cominciato con un messaggio di distensione all’Afghanistan sul tema del terrorismo il primo giorno da presidente di Asif Ali Zardari in Pakistan.

Il vedovo di Benazir Bhutto, che ha giurato fedeltà alla Costituzione e alle leggi della Repubblica Islamica del Pakistan, succede all’ex generale Pervez Musharraf.

Dopo la cerimonia Zardari ha incontrato il presidente afghano Hamid Karzai. I due Paesi, in passato si sono accusati reciprocamente di sostenere i taleban. Ora Karzai e Zardari si sono impegnati a collaborare.

“Riguardo alla lotta contro il terrorismo ho trovato nel presidente Zardari buona volontà e lungimiranza”, ha detto Karzai.

“Il governo del Pakistan ha già un piano globale e gli daremo impulso grazie al sostegno della popolazione”, ha affermato Zardari. “In passato non c‘è stata la collaborazione dei pachistani nella lotta contro il terrorismo, oggi c‘è e c‘è anche quella del presidente del Pakistan, egli stesso vittima del terrorismo”.

Karzai ha anche ribadito l’appello a dare la caccia ai miliziani vicini ad Al Qaeda e ai taleban nei loro feudi in Pakistan, nelle zone tribali vicine al confine, e in Afghanistan.

Zardari dovrà trovare una soluzione alle violenze che insanguinano il Paese da oltre un anno, alla grave crisi economica e al’instabilità dei mercati.