ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ike sopra Cuba

Lettura in corso:

Ike sopra Cuba

Dimensioni di testo Aa Aa

Ike è tornato a colpire Cuba, ma l’occhio del ciclone ha risparmiato l’Avana. L’uragano, che ha già causato la morte di quattro persone nel suo primo passaggio sull’isola, ha interessato questa volta le regioni settentrionali, flagellando la provincia di Pinar del Rio e le sue famose piantagioni di tabacco. Raffiche di vento e pioggia hanno investito le strade della capitale, solo lambita peró dalla tempesta. All’Avana le misure d’emergenza disposte dal governo hanno vietato la circolazione di automobili e pedoni e i quartieri piú a rischio sono stati evacuati.
Ike, che potrebbe riguadagnare forza, dovrebbe dirigersi nei prossimi giorni verso le coste del Texas e del Messico.
Cuba attende che l’uragano si allontani per cominciare a contare i danni, che già sono apparsi gravi durante il primo passaggio di Ike sulla costa orientale dell’isola. Il Paese caraibico è stato devastato in precedenza dall’uragano Gustav, che ha causato danni per quasi 3 milioni di euro, distruggendo 90 mila case.