ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gran Bretagna: Brown corre ai ripari dopo sondaggi disastrosi. Sindacati contro il premier

Lettura in corso:

Gran Bretagna: Brown corre ai ripari dopo sondaggi disastrosi. Sindacati contro il premier

Dimensioni di testo Aa Aa

Gordon Brown cerca di riconquistare il favore dei britannici. Per ascoltare le preoccupazioni dei cittadini, il premier, la cui popolarità è in forte calo, ha visitato una fabbrica automobilistica a Birmingham e ha riunito i suoi ministri nella stessa città. E’ stata la prima riunione del governo fuori Londra dal 1921.

Brown puó almeno contare sul pieno appoggio della sua squadra. Il ministro degli esteri David Milliband dichiara: “Sono assolutamente convinto che Gordon possa guidarci alla vittoria. E’ un uomo di grande integrità, che ha dei valori, motivato e con una visione. Penso che dimostreremo che la gente sbaglia.”

Il riferimento è agli ultimi sondaggi che danno il partito laburista in grande difficoltà, superato dai conservatori addirittura di 19 punti. A fine settembre è in programma il congresso annuale dei Labour, mentre oggi a Brighton si è aperto quello dei sindacati, che hanno criticato la politica di Brown per il mancato sostegno ai ceti meno abbienti e minacciano scioperi. Il premier, che recentemente ha abolito una tassa sulla compravendita delle case meno costose, avverte peró che la risposta all’attuale crisi economica non sarà facile né immediata.