ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Venerdì nero per le borse europee dopo l'annuncio dell'aumento della disoccupazione negli USA

Lettura in corso:

Venerdì nero per le borse europee dopo l'annuncio dell'aumento della disoccupazione negli USA

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora una giornata nera per le borse europee che hanno accusato perdite comprese tra il 2 e il 3%. A far precipitare gli indici per il secondo giorno consecutivo le cattive notizie sul mercato del lavoro statunitense. Tra i listini europei più in negativo quello di Francoforte che ha chiuso a -2,72%.

“Il Dax ha perso così tanto a causa delle cattive performance delle borse asiatiche e americane – spiega l’analista Friedel Helmer della Bankhaus Hauck & Aufhäuser -. All’origine di queste perdite ci sono le dichiarazioni del presidente della BCE Trichet secondo il quale l’inflazione è cresciuta troppa e crescerà ancora”. Chiusura in deciso calo anche a Milano dove il Mibtel ha perso il 2,28% e l’SPMib il 2,36%.