ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Inaugurato ufficialmente in Etiopia l'obelisco di Axum

Lettura in corso:

Inaugurato ufficialmente in Etiopia l'obelisco di Axum

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora avvolto nelle impalcature, il celebre obelisco restituito dall’Italia nel 2005 si erge nella piana di Axum nel nord del paese. L’intervallo d tre anni è servito per il trasporto e per scavare alla base del sito, dove sono state rinvenute camere funerarie di era precristiana.

Dopo i discorsi ufficiali che hanno ribadito l’amicizia tra Italia ed Etiopia, il direttore del World Heritage Centre dell’Unesco Francesco Bandarin ha annunciato altri progetti sul sito di Axum, che diventerà, grazie alla notorietà dell’obelisco, uno dei siti archeologici faro della regione africana”.

Mille anni prima di Cristo, Axum era l’epicentro del leggendario regno della regina di Saba, e la leggenda vuole che suo figlio Menelik nascose qui l’arca dell’alleanza.

L’obelisco fu rinvenuto in diversi pezzi dalle truppe di Benito Mussolini nel 1937, e trasportato a Roma dopo l’invasione. La sua restituzione è carica di valori simbolici: la speranza è di risanare con questo gesto le piaghe del passato.