ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sicurezza e benessere per gli alleati del Caucaso: gli Usa stanziano un miliardo di dollari per la ricostruzione della Georgia

Lettura in corso:

Sicurezza e benessere per gli alleati del Caucaso: gli Usa stanziano un miliardo di dollari per la ricostruzione della Georgia

Dimensioni di testo Aa Aa

Pieno sostegno dell’America agli alleati del Caucaso: il vicepresidente statunitense Dick Cheney è giunto in Azerbaidjan, a Baku, prima tappa del suo tour che lo porterà giovedi’ anche a Tbilisi, quindi a Kiev e infine sul Lago di Como, dove parteciperà al Forum Ambrosetti.

Gli Stati Uniti oggi hanno anche fatto sapere di voler stanziare un miliardo di dollari a favore della ricostruzione della Georgia. Gli aiuti verranno distribuiti in piu’ tranches su un periodo di diversi anni. Sicurezza, ricostruzione, benessere: sono dunque le priorità che Washington ha stabilito per gli alleati aspiranti membri della Nato.

Dall’inizio del conflitto tra Russia e Georgia l’aviazione americana ha effettuato 62 viaggi e due navi sono state inviate nel Mar Nero per la consegna di oltre 1.100 tonnellate di aiuti umanitari.

L’Unione Europea ha da parte sua deciso di organizzare una conferenza dei paesi donatori per la ricostruzione della Georgia.

Benita Ferrero Waldner, responsabile per le relazioni esterne dei Ventisette, ha confermato ieri che 15 milioni di euro sono stati stanziati in aiuto a Tbilisi.

E continua il botta e risposta diplomatico tra Tbilisi e Mosca: nelle scorse ore la Russia ha chiuso la sua ambasciata nella capitale georgiana – ieri l’interruzone ufficiale delle relazioni diplomatiche tra i due paesi.