ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

UE: le Ong contestano i nuovi limiti ai pesticidi

Lettura in corso:

UE: le Ong contestano i nuovi limiti ai pesticidi

Dimensioni di testo Aa Aa

Le nuove regole europee sui pesticidi non piacciono alle organizzazioni ambientaliste. Alcune Ong hanno deciso di presentare ricorso alla Corte di Giustizia europea contro i limiti entrati in vigore dal primo settembre, giudicati troppo permissivi.

La nuova legislazione comunitaria sulle quantità massime di pesticidi ammesse nei cibi è stata stabilita con l’intento di armonizzare le norme nei vari Paesi dell’Unione, ma, secondo gli ambientalisti, i limiti sono troppo elevati per garantire la sicurezza alimentare.

La Commissione – lamentano alcune associazioni – si era impegnata nel 2005 ad adottare gli stessi parametri delle normative nazionali piú rigide, ma i livelli stabiliti ora sono simili a quelli in vigore nei Paesi meno severi.