ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fuga radioattiva: possibili sanzioni contro laboratorio

Lettura in corso:

Fuga radioattiva: possibili sanzioni contro laboratorio

Dimensioni di testo Aa Aa

Le autorità del Belgio minacciano sanzioni contro il laboratorio medico, teatro della fuga radioattiva di due settimane fa. Si è trattato dell’incidente più grave nella sua tipologia mai avvenuto in Belgio. Ha suscitato un’accesa polemica, soprattutto perché la popolazione e la Commissione europea non sono state avvertite nell’immediato.L’incidente si è verificato il 22 agosto all’Istituto IRE, che produce radioisotopi per uso medico a Fleurus, località a una cinquantina di chilometri a sud di Bruxelles.

“Ho chiesto che sia nominato un nuovo responsabile della sicurezza – ha detto Paul Magnette, ministro belga dell’Energia – da questo punto di vista ci sono state lacune incredibili, e vorrei anche che fossero imposte sanzioni, chiederò un rapporto completo su questi problemi e delle sanzioni da parte del consiglio di amministrazione. Non penso che vi si sottrarranno”.

Dopo averlo vietato, le autorità hanno sconsigliato il consumo di frutta e ortaggi di produzione locale fino a domenica. Un migliaio di persone, in gran parte bambini, sono state sottoposte a test, ma non risultano essere state contaminate.