ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rifugi e armi per proteggersi dalla furia di Gustav

Lettura in corso:

Rifugi e armi per proteggersi dalla furia di Gustav

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono circa due milioni le persone che si sono allontanate dalla costa statunitense del Golfo per l’arrivo di Gustav. Ormai a New Orleans sono rimaste poche migliaia di abitanti. La popolazione cerca rifugio nelle zone limitrofe, dove le autorità hanno messo a disposizione accampamenti temporanei. A Shreveport, 550 chilometri da New Orleans, in molti, tuttavia, non hanno trovato posto nei rifugi. Molti dei quali, infatti, sono già al completo.

Memori dei saccheggi avvenuti durante Katrina, in tanti, questa volta, hanno deciso di armarsi. Nonostante l’avvertimento del sindaco di New Orleans che ha promesso il carcere a chi saccheggia, qualcuno preferisce a suo modo stare tranquillo. E i commercianti vedono entrare nel proprio negozio anche chi non ha mai posseduto un’arma.

A coadiuvare le autorità locali nella vigilanza c‘è la Guardia Nazionale, che si sta occupando anche della distribuzione dei viveri.