ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Uragano nei Caraibi, allarme degli esperti: "Punta sugli Usa"

Lettura in corso:

Uragano nei Caraibi, allarme degli esperti: "Punta sugli Usa"

Dimensioni di testo Aa Aa

La tempesta tropicale Gustav, che ha colpito i Caraibi, si è ormai trasformata in un uragano. Il fenomeno atmosferico, classificato dagli esperti al terzo livello di una scala di cinque, ha finora causato la morte di almeno 85 persone.

La situazione più grave si registra in Giamaica, dove a est della capitale Kingston non si placano le piogge torrenziali. L’alluvione ha causato migliaia di senzatetto. Gli esperti temono ora che l’uragano possa puntare verso nord-est e raggiungere in breve tempo le coste meridionali degli Stati Uniti e quelle del Messico.

Proprio in questo specchio di mare si contano 4000 piattaforme petrolifere. Su quelle più direttamente minacciate, in gran parte fatte evacuare, la situazione viene seguita in tempo reale, in collegamento con le stazioni meteo.

La minaccia dell’uragano Gustav, nella Louisiana, arriva a tre anni dal disastro di Katrina, che causò oltre 1500 morti. A New Orleans proprio ieri si è celebrata una commemorazione delle vittime, e officiati i funerali dei corpi che non si è potuto identificare.