ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gustav si rafforza nella sua corsa verso il Golfo del Messico

Lettura in corso:

Gustav si rafforza nella sua corsa verso il Golfo del Messico

Dimensioni di testo Aa Aa

Con gli undici morti registrati in Giamaica, il bilancio di vittime dell’uragano Gustav è arrivato a quota 78. Il paese più toccato Haiti, dove si sono registrati una sessantina di morti quando ancora il fenomeno meteorologico era classificato come tempesta tropicale.

Adesso, acquistando forza grazie alle acque calde del golfo del Messico, Gustav dovrebbe raggiungere la categoria 3 sui 5 gradi che conta la scala di misurazione della gravità degli uragani. E nel sud degli Stati Uniti sono cominciate le evacuazioni.

Soprattutto New Orleans segue con apprensione l’evolversi della situazione. Tre anni fa, proprio in questo periodo la città del blues venne colpita in pieno dall’uragano Katrina che provocò la morte di oltre 1500 abitanti e la distruzione dei quartieri storici della città. Fra domenica e lunedì, se Gustav non cambia di traiettoria, New Orleans sarà di nuovo nell’occhio del ciclone.