ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Canale di Sicilia. Una settantina di clandestini dispersi in mare

Lettura in corso:

Canale di Sicilia. Una settantina di clandestini dispersi in mare

Dimensioni di testo Aa Aa

Circa 200 migranti clandestini provenienti dall’Algeria sono stati intercettati ieri sera vicino alla Sardegna. Il loro barcone è stato scortato fino alla costa e gli occupanti trasferiti temporaneamente al CPT di Elmas. E’ la prima volta che così tanti clandestini vengono scoperti sulla rotta per la Sardegna. L’isola era rimasta finora in posizione eccentrica rispetto ai percorsi normalmente scelti dai trafficanti.

Uno dei passaggi più comuni è quello del Canale di Sicilia, con le carrette del mare che partono dalle coste libiche. E sono ancora in corso le ricerche dei settanta immigrati dispersi proprio in questo braccio di mare dopo il naufragio di un gommone avvenuto ieri circa 40 miglia a sud di Malta.

Sono 8 i superstiti di questa che si avvia ad essere la più grave tragedia dell’immigrazione avvenuta nel Canale di Sicilia negli ultimi 10 anni.